Loading...

Symbiosis - MILANO - ITALIA

Precedente | Pubblicazioni | Referenze | Referenze

Nuova sede Fastweb. GammaStone GRES AIR Kerlite Cluny Argerot

MediaGallery 14 scroll Zoom image

GammaStone prende parte ad uno dei principali progetti di sviluppo sito a Milano, che si è occupato di riqualificare una storica area industriale trasformandola in un nuovo polo direzionale, dedicato allo smart working e al co-working.

Symbiosis non è solo un progetto di ingegneria, ma è un progetto che integra la sostenibilità con l’architettura, dove uffici, aree verdi e spazi multifunzionali coesistono per ottimizzare e migliorare la qualità del lavoro e della vita in una nuova visione strategica della città.

Il progetto curato dallo studio Antonio Citterio Patricia Viel, con le sue peculiarità architettoniche uniche, interagisce in maniera splendida con le decisioni imprenditoriali che scelgono di adottare un equilibrio ideale tra produttività, efficienza, flessibilità e qualità della vita, anche attraverso l’utilizzo mirato di soluzioni all’avanguardia.

Spazi esclusivi e intelligenti realizzati con attenzione rivolta oltretutto al design e alla qualità delle finiture, che adottano alti standard qualitativi e garantiscono nel tempo ridotti costi di manutenzione.

Tra queste spicca la soluzione innovativa GammaStone Gres Air utilizzata per il rivestimento esterno in facciata ventilata della nuova sede Fastweb. Le pennellature alleggerite si alternano alle ampie vetrate, mostrando linearità nella posa con un concetto architettonico schematico e pulito.

Le ampie facciate vetrate dell’edificio stabiliscono peraltro un rapporto tra ambiente interno ed esterno, e la scelta di un materiale ceramico neutro per il rivestimento esterno dona un tocco di assoluta modernità.

Il colore bianco, pratico e senza dubbio raffinato, si adegua con naturalezza all’ambiente e rimanda al concetto di praticità nonché risponde alle attuali esigenza della realtà m digitale in cui opera l’azienda.

GammaStone non dimostra di essere solamente all’altezza delle aspettative ma si colloca ancora una volta in maniera efficace con proiezione nel futuro.

November 2017